Iscrizione Agenzie

Social Bierfest

Contattaci

Scrivici Mail

02.56567992

327.1493890

Clicca sul bottone giallo qui sopra per scoprire le partenze i programmi o per prenotare il tuo viaggio!!

Richiedi il preventivo per il tuo viaggio!

Richiedi il preventivo per il tuo tavolo!

Capodanno a Lione: per un 31 dicembre sobrio

Capodanno a Lione-Scorcio notturno

 

Il capodanno a Lione è uno tra i più sobri d’Europa: niente festa in piazza aspettando il countdown e niente fuochi, ma totale relax per chi vuol trascorrere una notte senza caos o delirio.

Capodanno a Lione: perché qui

Se vi state chiedendo perché proprio un capodanno a Lione, potremmo rispondere che il caos di altre città non fa per voi. Benché Lione venga considerata la terza città francese, vi farà sentire immersi in un’atmosfera intima, quasi come quella di un grande paese. Qui i festeggiamenti sono moderati: niente fuochi d’artificio, countdown o spettacoli in piazza. I festeggiamenti avvengono, in genere, a casa o nei bellissimi (e buonissimi) ristoranti dai quali, una volta usciti sazi, si potrà apprezzare un clima ben diverso da quello delle folle in piazza o del rumore. “Rilassante” potrebbe essere la parola giusta per il vostro capodanno a Lione, una città bellissima e con un fascino davvero unico.

Capodanno a Lione: la cuisine

Per la cena del capodanno a Lione, si ha davvero l’imbarazzo della scelta: i bouchons, i vari ristoranti tipici, nei quali ovviamente va prenotato con largo anticipo, servono tutte le specialità francesi. Dalla salade lyonnaise, con uovo in camicia, pancetta e crostini, alla zuppa di cipolle, dal gallo marinato alla salsiccia di stomaco e intestino di maiale. Senza menzionare il dessert, il gâteau de Saint-Genix, la brioche ricoperta da zucchero e mandorle.

Insomma, ce n’è davvero per tutti i palati, e ogni piatto può essere accompagnato dal pregiato vino francese o dalle birre belghe, di cui si ha un’ampia scelta. Birre, queste, che non si trovano alla Cannstatter, l’Oktoberfest di Stoccarda, e che quindi sono imperdibili durante la notte di San Silvestro.

Capodanno a Lione: passeggiando tra cunicoli segreti

Per il dopo cena, la città offre diverse alternative. La prima è quella di esplorare la città attraverso i traboules, i passaggi segreti “magici”, che permettono di entrare dalla parte vecchia prima della mezzanotte, per poi uscire dalla parte opposta, in quella nuova. I cunicoli tra i vari passaggi erano usati dai tessitori durante l’Ottocento, e sono una delle attrazioni più di moda durante il capodanno a Lione. L’accesso, per quella serata, è consentito fino alle ore 23.

Capodanno a Lione: baci sotto la (copia della) Tour Eiffel

Capodanno a Lione-FuochiPer chi preferisce soluzioni più “romantiche”, è consigliato dirigersi verso il quartiere romano, sulla collina di Fourvière, raggiungibile con la funicolare. Non solo da lì si ha una vista mozzafiato della città illuminata, ma consente di scambiarsi dolci baci sotto la Tour Eiffel. Curioso, infatti, è vedere la Tour Métallique de Fourvière, una copia della torre parigina.

Capodanno a Lione: divertimento in stile bohémien

Chi cercasse qualcosa di più movimentato può optare per la Croix-Rousse, uno dei quartieri più vivi della città, con i suoi appartamenti bohémien, e gli atelier. Anche il quartiere Saint Jean, decisamente più turistico, sa far breccia nel cuore di molti durante il capodanno a Leone.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>